SINTESI - PADLET - MANIFESTO 

I numerosi iscritti all'incontro on line "La Scuola che verrà" confermano il bisogno di nuove connessioni. Questi i contenuti di tutto quello che è emerso dal confronto fra i docenti nelle varie "stanze" multimediali.

I docenti sentono forte prima il bisogno di capire  poi quello di elaborare e ricucire l’improvviso strappo educativo. Molti i comportamenti dissimili che cercano certezze o motivazioni, ma anche spiegazioni e condivisioni. Qualcuno si entusiasma a stare sul vuoto, si attiva per prevedere azioni e nuove strategie.

Tutti sanno che il compito di responsabilità  preme sulla necessità formativa delle nuove generazioni nascoste da un bollino e spesso “scollegate”, distanti confuse. Tutti hanno avvertito il silenzio di ritorno degli studenti da comprendere, ma anche da risvegliare.
L’evento era atteso e il risultato raccolto in un padlet diffuso che racchiude idee, progetti e tanta originalita’. Certo è sicuramente di originalità che tutti noi abbiamo bisogno. Un pensiero creativo che si esprima in nuove forme, un principio nuovo da inserire nell’esperienza e permetta a tutta la società di progredire e perché no, evolvere!

MATERIALI DELL'INCONTRO (per coloro che erano presenti e per i molti che hanno richiesto di ricevere la documentazione)

PADLET 1  "Limiti e opportunità della DAD"

Sintesi della moderatrice (prof.ssa Laura Montalbetti)

 

PADLET 2  "La ripartenza in presenza: paure e dubbi"

Sintesi della moderatrice (dott.ssa Chiara D'Angelo)

 

PADLET 3  "Valorizzare il legame tra Scuola e Territorio"

Sintesi della moderatrice (prof.ssa Chiara Volontè)

 

PADLET 4  "Educazione e Tradizione"

Sintesi del moderatore (prof. Bruno Mantovani)

 

MANIFESTO DEI DOCENTI

(Edumoto)